Home
- Sciechimiche.org
- Osservando il Cielo
- Scie di Condensazione
- DOCUMENTAZIONE
- H.A.A.R.P.
- Analisi e Chimica
- Scie Chimiche
- Ipotesi
- Disinformazione
- Iniziative
- Materiale Informativo
- FotoGallery
- VideoGallery
- Non esistono
- Articoli & Pubblicazioni
- Chemtrails.it
- Approfondimenti
- GuestBook
- Links
- Download
- Citazioni
* Libreria Online *
* Ricerca nel Sito *
* Mappa del Sito *
Licenza

 Prima di utilizzare i contenuti di questo sito leggere il disclaimer.

ChemBlog Tag
news
foto & video
iniziative
spazio utenti
materiale informativo
disinformazione
cambiamento climatico
Le ultime foto inviate dagli utenti

Inviateci le vostre foto all'indirizzo:

sciechimichegmail

www.flickr.com

Annunci
scie chimiche

scie chimiche

scie chimiche
Home arrow Sciechimiche arrow Citazioni
Citazioni PDF Stampa E-mail

La maggior parte delle citazioni qui raccolte sono state inviate dai nostri utenti.
Se volete segnalarci le vostre citazioni preferite non esitate a contattarci.

- Film e altre citazioni 

"Ancora non sappiamo chi colpì per primo, se noi o loro.
Sappiamo però che fummo noi ad oscurare il cielo."
(Morpheus, "Matrix")

"Ti sei mai fermato un attimo a osservarla, ad ammirare la sua bellezza... la sua genialità... miliardi di persone che vivono le proprie vite... inconsapevoli... "
(Agente Smith a Morpheus, "Matrix")

"…intuisci qualcosa che non riesci a spiegarti. Senti solo che c'è. È tutta la vita che hai la sensazione che ci sia qualcosa che non quadra nel mondo. Non sai bene di che si tratta, ma l'avverti. È un chiodo fisso nel cervello, da diventarci matto. "
(Morpheus, "Matrix")

"Matrix è ovunque, è intorno a noi, anche adesso nella stanza in cui siamo. È quello che vedi quando ti affacci alla finestra o quando accendi il televisore. L'avverti quando vai al lavoro, quando vai in chiesa, quando paghi le tasse. È il mondo che ti è stato messo dinanzi agli occhi, per nasconderti la verità. "
(Morpheus, "Matrix")

"- Quale verità?
- Tu sei uno schiavo Neo! Come tutti gli altri sei nato in catene, sei nato in una prigione che non ha sbarre, che non ha mura, che non ha odore, una prigione per la tua mente!"
(Neo e Morpheus, "Matrix")

"Catene più comode fanno lo schiavo più docile."
Sandro Pascucci, 2006

"È perché siamo intrappolati nella nostra cultura, nel fatto che siamo esseri umani su questo pianeta con i cervelli che abbiamo, e due braccia e due gambe come tutti. Siamo così intrappolati che qualsiasi via d'uscita riusciamo a immaginare è solo un'altra parte della trappola. Qualsiasi cosa vogliamo, siamo ammaestrati a volerla. "
(Chuck Palahniuk)

"Nessuno di noi è in grado purtroppo di descrivere Matrix agli altri. Dovrai scoprire con i tuoi occhi che cos'è. È la tua ultima occasione: se rinunci, non ne avrai altre. Pillola azzurra: fine della storia. Domani ti sveglierai in camera tua e crederai a quello che vorrai. Pillola rossa: resti nel paese delle meraviglie e vedrai quanto è profonda la tana del Bianconiglio. Ti sto offrendo solo la verità, ricordalo. Niente di più."
(Morpheus, "Matrix")

"Io posso solo mostrarti la soglia, ma sta a te oltrepassarla."
(Morpheus, "Matrix")

"So che mi state ascoltando, avverto la vostra presenza. So che avete paura di noi; paura di cambiare. Io non conosco il futuro, non sono venuto qui a dirvi come andrà a finire. Sono venuto a dirvi come comincerà. Adesso appenderò il telefono e farò vedere a tutta questa gente quello che non volete che vedano. Mostrerò loro un mondo senza di voi. Un mondo senza regole e controlli, senza frontiere e confini, un mondo in cui tutto è possibile. Quello che accadrà dopo dipenderà da loro."
(Neo, "Matrix")

"Non importa cosa vi dicono, le parole e le idee possono cambiare il mondo."
(Prof. Keating – "L’attimo fuggente")

"L'uomo è un animale gaudente, finché va tutto liscio non c'è niente che lo smuove."
(Il pianeta rosso)

"Gli alieni non vengono a rapirci DAL nostro pianeta, ma da ogni angolo dell'Universo vengono a depositarci, qui SULLA Terra."
(Sandro Pascucci, 2006)

"Sono salito sulla cattedra per ricordare a me stesso che dobbiamo sempre guardare le cose da angolazioni diverse. E il mondo appare diverso da quassù. Non vi ho convinti? Venite a vedere voi stessi. Coraggio! È proprio quando credete di sapere qualcosa che dovete guardarla da un'altra prospettiva. "
(Prof. Keating – "L’attimo fuggente")

"La verità è là fuori."
(Murder – X-Files)

"Le lunghe scie di condensazione persistenti me le ricordo da quando ero bambino."
(Anonimo Debunker)

"Certi fatti te li ricordi bene, altri invece per niente. Strano! "
(Forrest Gump)

"Il piu' grande inganno che il diavolo ha fatto all'umanità, è stato fargli credere di non esistere."
(Verbal Kint - " I Soliti Sospetti")

"Perché, insomma, lo scopo dell'ordigno "Fine di Mondo" è perduto se si tiene segreto. Perché non l'avete detto al mondo, eh? "
(Il Dottor Stranamore)

"Stupido è chi lo stupido fa."
(Forrest Gump)

"Complottista è chi il complotto lo fa"
(ScieChimiche, 2007)

"Signor Presidente, io non dico che non ci costerà proprio niente. Però io dico non più di 10-20 milioni di morti. Massimo, ah... questione di fortuna. "
(Il Generale Turgidson - "Il Dottor Stranamore")

"Questa è una merdosissima realtà della vita, ma è una realtà della vita davanti alla quale il tuo culo deve essere realista."
(Marsellus Fallace – Pulp Fiction)

"Un'intera generazione che pompa benzina, che serve ai tavoli, o schiavi con i colletti bianchi. La pubblicità ci fa inseguire le macchine e i vestiti; fare lavori che odiamo comprare cose che non ci servono. Siamo i figli di mezzo della storia, non abbiamo uno scopo né un posto. Non abbiamo la Grande Guerra, né la Grande Depressione. La nostra Grande Guerra è quella spirituale, la nostra Grande Depressione è la nostra VITA. Siamo cresciuti con la televisione, che ci ha convinti che saremmo diventati miliardari, divi del cinema, rock stars. MA NON E' COSI'!!! e lentamente lo stiamo imparando, e ne abbiamo veramente le palle piene!!!"
(Tyler Durden - Fight Club)

- Cielo e Nuvole

Il cielo è il limite. Ci credo ancora adesso.
(Elizabeth Hay, "L'apprendista del vento")
 
Ma sopra di noi, in eterno… in eterno… ci sarà sempre l’azzurro del cielo.
(G. Mahler)
 
La mia idea del cielo è che in esso non v'è assolutamente alcun melodramma; esso è perfettamente vero.
(Emerson, "Immortality")
 
Viviamo tutti sotto lo stesso cielo, ma non abbiamo tutti lo stesso orizzonte.
(Konrad Adenauer, ex cancelliere della Germania federale)
 
Il cielo è come un mare
di cui le nubi paiono onde
e la luna una barca
che naviga tra le stelle.
(Anonimo)
 
Le mie parole volano in alto, i miei pensieri restano quaggiù. E non bastano le parole per raggiungere il cielo.
(W. Shakespeare, da Amleto)
 
Cupa, cupa notte sopra questo deserto splendente,
fa che la tua luna sorga mentre chiudo gli occhi.
(William Blake)
 
Se il tuo cuore deve affrontare l'oscurità, trova almeno un pezzo di cielo da portare con te.
(Anonimo)
 
Il cielo è una sfera infinita il cui centro è ovunque e la circonferenza in nessun posto.
(Blaise Pascal)
 
Dondola piano, dolce cocchio, che vieni per portarmi a casa.
Ho guardato oltre il giardino e cosa ho veduto? Una schiera di angeli che mi seguiva.
Se arrivate li prima di me, dite a tutti i mie amici che anch'io sto arrivando.
A volte sono su, a volte giù, ma la mia anima è sempre in cammino verso il cielo.
(Anonimo)
 
…le piccole nuvole candide, come intricate matasse di seta bianca, veleggiavano nell’incavo turchese del cielo estivo.
[…]
Ora il cielo era di opale purissimo e i tetti delle case rilucevano argentei contro di esso. Da un camino di fronte si levava una sottile spirale di fumo. Si avvolgeva, come un nastro violetto, nell'aria color madreperla.
(Oscar Wilde, "Il ritratto di Dorian Gray")
 
E l’immagine era quella di uno scintillio di bianco che si fondeva con l’orlo del cielo, e sussurrava azzurre parole remote di antiche favole e leggende che parlavano delle alte arcane montagne.
(J.R.R. Tolkien, "Il Signore degli Anelli")
 
"Quello che è importante, non lo si vede..."
"Certo..."
"E' come per il fiore. Se tu vuoi bene a un fiore che sta in una stella, è dolce, la notte, guardare il cielo. Tutte le stelle sono fiorite".
"Certo..."
"E' come l'acqua. Quella che tu mi hai dato da bere era come una musica, c'era la carrucola e c'era la corda... ti ricordi... era buona".
"Certo..."
"Guarderai le stelle, la notte. E' troppo piccolo da me perché ti possa mostrare dove si trova la mia stella. E' meglio così. La mia stella sarà per te una delle stelle. Allora, saranno tue amiche. E poi ti voglio fare un regalo..."
Rise ancora.
"Ah! ometto, ometto mio, mi piace sentire questo riso!"
"E sarà proprio questo il mio regalo... sarà come per l'acqua..."
"Che cosa vuoi dire?"
"Gli uomini hanno delle stelle che non sono le stesse. Per gli uni, quelli che viaggiano, le stelle sono delle guide. Per altri non sono che delle piccole luci. Per altri, che sono dei sapienti, sono dei problemi. Per il mio uomo d'affari erano dell'oro. Ma tutte queste stelle stanno zitte. Tu, tu avrai delle stelle come nessuno ha..."
"Che cosa vuoi dire?"
"Quando tu guarderai il cielo, la notte, visto che io abiterò in una di esse, allora sarà per te come se tutte le stelle ridessero. Tu avrai, tu solo, delle stelle che sanno ridere!"
E rise ancora.
"E quando ti sarai consolato (ci si consola sempre), sarai contento di avermi conosciuto. Sarai sempre mio amico. Avrai voglia di ridere con me. E aprirai a volte la finestra, così, per il piacere... E i tuoi amici saranno stupiti di vederti ridere guardando il cielo. Allora tu dirai: 'Sì, le stelle mi fanno sempre ridere!' e ti crederanno pazzo.
"T'avrò fatto un brutto scherzo..."
E rise ancora.
"Sarà come se t'avessi dato, invece delle stelle, mucchi di sonagli che sanno ridere..."
E rise ancora.
(Antoine de Saint-Exupery, "Il Piccolo Principe")

Chi sogna i milioni, chi gioca d'azzardo
chi gioca coi fili chi ha fatto l'indiano
chi fa il contadino, chi spazza i cortili
chi ruba, chi lotta, chi ha fatto la spia
na na na na na na na na na
Ma il cielo è sempre più blu uh uh, uh uh,
ma il cielo è sempre più blu uh uh, uh uh, uh uh...
(Rino Gaetano, "Ma il cielo è sempre più blu")

"Penso che un sogno così non ritorni mai più
mi dipingevo le mani e la faccia di blu
poi d'improvviso venivo dal vento rapito
e incominciavo a volare nel cielo infinito
Volare oh, oh
cantare oh, oh
nel blu dipinto di blu
felice di stare lassù
e volavo, volavo felice più in alto del sole
ed ancora più su
mentre il mondo pian piano spariva lontano laggiù
una musica dolce suonava soltanto per me"
(Domenico Modugno, "Volare")

Quante volte ho guardato al cielo
ma il mio destino è cieco e non lo sa
e non c'è pietà per chi non prega si convincerà
che non è solo una macchia scura il cielo
(Renato Zero, "Il cielo")

Se capirà che passerai per questo grigio cielo
tu lasciami un po' di tutta quell'immensità
Se capiterà che passerai ancora in questo cielo
regalerai almeno un po' di libertà
(Caterina, "Aeroplano")

While the sun hangs in the sky and the desert has sand
While the waves crash in the sea and meet the land
While there's a wind and the stars and the rainbow
Till the mountains crumble into the plain…
Mentre il sole è appeso nel cielo e il deserto ha la sabbia
Mentre le onde si infrangono nel mare e incontrano la terra
Mentre c'è vento e le stelle e l'arcobaleno
Sino a che le montagne si sbriciolano in pianura…
(Queen, "Innuendo")
 
Libero com’ero stato ieri ho dei centimetri di cielo sotto ai piedi
adesso tiro la maniglia della porta e vado fuori
come Mastroianni anni fa, sono una nuvola, fra poco pioverà
e non c’è niente che mi sposta o vento che mi sposterà
(Samuele Bersani, "Giudizi Universali")
 
Occhi azzurri per vedere
grande grande grande
questo cielo si rischiara in un istante
non andare via
non ci abbandonare
stella stella mia resta
sempre nel mio cuore.
(Antonello Venditti, "Stella")
 
…e la luna è una palla ed il cielo un biliardo
quante stelle nei flippers sono più di un miliardo….
(Lucio Dalla, "Anna e Marco")
 
…e il gioco prende sopravvento sulle cose serie ed il lavoro si trasforma, si trasforma in ferie lo studio, lo studio diventa vacanza e il cielo è li che ti aspetta fuori dalla stanza!
(Jovanotti, "Estate 1992")
 
Noi, sempre ad un passo dal cielo,
Poi davanti agli occhi, quel velo...
(Renato Zero, "Ave Maria")
 
Ma il cielo è blu sopra le nuvole
che non è poi così lontano
dobbiamo arrampicarci e crescere
senza bisogno di nessuno.
[…]
il cielo e’ blu sopra le nuvole
oltre il silenzio ed il rumore
c’e’ chi ha le macchine e gli aerei
però ha paura di volare
(Pooh, "Il cielo è blu sopra le nuvole")
 
…e non lasciare andare un giorno per ritrovar te stesso
figlio di un cielo così bello perché la vita è adesso…
(Claudio Baglioni, "La vita adesso")
 
Quando sei qui vicino a me
Questo soffitto viola
No, non esiste più
Io vedo il cielo sopra noi.
(Gino Paoli, "Il cielo in una stanza")
 
Io un giorno crescerò e nel cielo della vita volerò…
(Nomadi, "Io vagabondo")
 
chi se ne frega dell'acqua e sapone
voglio una vita di barba e pensiero
voglio un grande scatolone che si vede solo il cielo
e una doccia d'acquazzone tanto il sole asciuga
e costa zero
(Marco Masini, "Zero")
 
...l’odore di quest’aria che riempie i miei polmoni e li accarezza
il cielo che raccoglie i miei pensieri e mi da sicurezza...
(Jovanotti, "La pace")
 
…e ho nell'anima in fondo all'anima
cieli immensi e immenso amore
e poi ancora, ancora amore amor per te…
(Lucio Battisti, "I giardini di marzo")

Io l'ho conosciuto bene,
l'uomo che guardava le nuvole
ci vedeva tante cose
in tutte quelle strane forme lui
ci vedeva un mondo nuovo
come un sogno lì da prendere
ma non ci arrivava mai.
Mi ricordo che un bel giorno
c'era un nuvolone candido
io le dissi sembra un orco
mentre a lui pareva un angelo
forse perchè ognuno vede
solo ciò che vuol vedere
e poi, un po’ come la verità.
è una storia come un'altra
forse qualcuno l'ha sentita già
si può cambiare
eppure sempre uguale sarà
la storia dell'umanità.
E di nuvole
ne son passate ormai
e ne passeranno ancora più che mai
da qui
ne passeranno si.
(Eros Ramazzotti, "L’uomo che guardava le nuvole")
 
E il cielo è blu, lo dici tu
nessuno è blu nessuno più
non c'è (non c'è, non c'è, non c'è) la cura
Cristo Gesù non serve più
la botta è blu dottori blu
mi fai (mi fai, mi fai, mi fai) paura
(Baustelle, "Sergio")

Il cielo lasciamolo ai passeri.
Noi rimaniamo coi piedi per terra.
(Vasco Rossi,  "Fronte del palco")

"E' l'animo che devi cambiare, non il cielo sotto cui vivi."
(Lucio Anneo Seneca)
 
"Si deve insegnare agli uomini, per quanto è possibile a tutti gli uomini, che il sapere non si trae dai libri ma dall'osservazione del cielo e della terra."
(Comenio)

- Non solo Chemtrails

"Non importa che se ne parli bene o male, l’importante è che se ne parli."
(Oscar Wilde)

"Non esiste delitto, inganno, trucco, imbroglio e vizio che non vivano della loro segretezza. Portate alla luce del giorno questi segreti, descriveteli, rendeteli ridicoli agli occhi di tutti e prima o poi la pubblica opinione li getterà via. La sola divulgazione di per sè non è forse sufficiente, ma è l'unico mezzo senza il quale falliscono tutti gli altri."
(Joseph Pulitzer (1847-1911) )

"Non importa quanto paranoico tu sia, quello che stanno effettivamente combinando è sempre molto peggio di quanto tu possa immaginare!"
(Ralph J. Gleason)

"Certo eravamo giovani, eravamo arroganti, eravamo ridicoli, eravamo eccessivi, eravamo avventati, ma avevamo ragione."
(Abbie Hoffmann)

"E il gabbiano Jonathan visse il resto dei suoi giorni esule e solo. Volò oltre le Scogliere Remote, ben oltre. Il suo maggior dolore non era la solitudine, era che gli altri gabbiani si rifiutassero di credere e aspirare alla gloria del volo. Si rifiutavano di aprire gli occhi per vedere."
(Richard Bach, "Il gabbiano Jonathan Livingstone")

"Scie chimiche? Non ci sono documenti, non c'è nulla di valido. Soltanto diverse fantasie adatte per poter scrivere un romanzo di fantascienza."
(Anonimo debunker)

"È difficile sapere cosa sia la verità, ma a volte è molto facile riconoscere una falsità."
(Albert Einstein)

"Nulla  sarebbe ciò che è, perché tutto sarebbe ciò che non è. E anche il contrario: ciò che è, non sarebbe e ciò che non è sarebbe lo sarebbe.Vedi?"
(Lewis Carroll - "Alice nel Paese delle Meravicglie")

"Sono afflitto da dubbi. E se tutto fosse un'illusione, se nulla esistesse? Ma allora avrei pagato uno sproposito per quella moquette!"
(Woody Allen)

La fantasia umana è immensamente più povera della realtà."
(Cesare pavese)

"Se la libertà significa qualcosa, allora significa il diritto di dire alla gente cose che non vogliono sentire."
(Gorge Orwell)

"Qualche volta la gente inciampa nella verità. La maggior parte però si rialza subito e se ne va come se niente fosse."
(Winston Churchill )

"La verità è più strana della fantasia perché la fantasia è costretta a attenersi al probabile, la verità invece no."
(Mark Twain)

"Le scie chimiche non esistono, le strisce del cielo sono semplici ed innocue scie di condensazione formate da vapore acqueo. Le foto mostrate sono tutte contrails. Non esiste una prova non sia una cretinata."
(Anonimo debunker)

"Ci sono persone che sanno tutto e purtroppo è tutto quello che sanno."
(Oscar Wilde)

"Il dubbio non è piacevole, ma la certezza è ridicola. Solo gli imbecilli sono sicuri di ciò che dicono."
(Voltaire)

"La verità e l'originalità troverebbero più facilmente posto nel mondo, se coloro che non sono in grado di produrle non cospirassero di comune accordo per non farle venire alla luce."
(Arthur Schopenhauer)

"Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità. Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero."
(Anonimo)

"La ricerca della verità è più preziosa del suo possesso."
(Albert Einstein)

"Le cosiddette scie chimiche altro non sono e rimarranno sempre scie di condensazione, inquinanti finché si vuole ma niente di più."
(Anonimo debunker)

"Sono tanto semplici li uomini e tanto obediscono alle necessità presenti, che colui che inganna troverà sempre chi si lascerà ingannare."
(Nicolò Macchiavelli)

"Coloro che riescono a farti credere delle assurdità, possono farti commettere delle atrocità."
(Voltaire)

"Più grande la bugia, più la gente la crederà."
(Adolf Hitler)

"Potrete ingannare tutti per un po’, potrete ingannare qualcuno per sempre, ma non potrete ingannare tutti per sempre."
(Abramo Lincoln)

"Tutte le verità attraversano tre stadi: nel primo vengono ridicolizzate; nel secondo vengono violentemente contestate; nel terzo vengono accettate dandole come evidenti."
(Arthur Schopenhauer)

"Prima ti ignorano. Poi ti deridono. Poi ti combattono. Poi vinci."
(Mohandas Karamchard Gandhi "Mahatma")

"Un fatto smentisce cento teorie, cento teorie non smentiscono un fatto"
(Karl Popper)

"L'individuo è in difficoltà quando viene a trovarsi faccia a faccia con una cospirazione così enorme che non può credere che esista."
(Edgar Hoover, ex direttore dell'FBI)

"In politica nulla accade per caso. Ogni qualvolta accade un avvenimento, si può star certi che era stato previsto che si svolgesse in quel modo."
(Franklin Delano Roosvelt)

"Che cos'è la politica se non l'arte di mentire a proposito?"
(Voltaire)

"I politici hanno una loro etica. Tutta loro. Ed è una tacca più sotto di quella di un maniaco sessuale."
(Woody Allen)
"Le scie chimiche? Sono soltanto assurde leggende metropolitane, nate dalla fantasia di qualcuno che vuole lucrare sull’ingenuità delle persone credulone e ignoranti."
(Anonimo debunker)

"Se abbiamo bisogno di leggende, che queste leggende abbiano almeno l'emblema della verità! Mi piacciono le favole dei filosofi, rido di quelle dei bambini, odio quelle degli impostori."
(Voltaire)

"I cattivi hanno sicuramente capito qualcosa che i buoni ignorano!"
(Woody Allen)

"In politica, un'assurdità non è uno svantaggio."
(Napoleone)

"Il frutto della pace è appeso all'albero del silenzio."
(Anonimo)

"La vera libertà di stampa è dire alla gente ciò che la gente non vorrebbe sentirsi dire."
(Gorge Orwell)

"Il giornalista è colui che distingue il vero dal falso... e pubblica il falso.
(Mark Twain)

"Lo Stato totalitario fa di tutto per controllare i pensieri e le emozioni dei propri sudditi in modo persino più completo di come ne controlla le azioni."
(Gorge Orwell – "Letteratura e totalitarismo, in Romanzi e saggi")

"Io non so con quali armi sarà combattuta la Terza Guerra Mondiale, ma so che la Quarta sarà combattuta con pietre e bastoni."
(Albert Einstein)

"I grandi si sentono grandi solo perché noi siamo in ginocchio: alziamoci."
(Anonimo)

"L'umanità avrà la sorte che saprà meritarsi."
(Albert Einstein)

"Saremo ricordati più per quello che distruggiamo che per quello che creiamo."
(Chuck Palahniuk)

"Tutti siamo consapevoli della difficile e minacciosa situazione in cui si trova la società umana, stretta in una sola comunità da un destino comune; tuttavia solo pochi agiscono tenendo presente ciò. La maggior parte della gente continua a vivere la propria vita giorno per giorno: per metà spaventati, per metà indifferenti, se ne stanno a guardare la spettrale tragicommedia che viene rappresentata sulla scena internazionale di fronte agli occhi e alle orecchie del mondo. Ma su questa scena, sulla quale gli attori sostengono, sotto la luce dei riflettori, le parti stabilite, viene deciso il nostro destino di domani, la vita o la morte delle nazioni."
(Einstein - Bollati Boringhieri Editore, Torino, 1965, traduzione di Luigi Bianchi.)

"L'umanità si trova oggi ad un bivio. Una via conduce alla disperazione, l'altra all'estinzione totale. Speriamo di avere la saggezza di scegliere bene."
(Woody Allen)

"Se un uomo non è disposto battersi per le proprie idee, o le sue idee non valgono nulla, o non vale niente lui."
(Ezra Pound)

"Io combatto la tua idea, che è diversa dalla mia, ma sono pronto a battermi fino al prezzo della mia vita perchè tu, la tua idea, possa esprimerla liberamente."
(Voltaire)

"Un uomo fa quello che è suo dovere fare, quali che siano le conseguenze personali, quali che siano gli ostacoli, i pericoli o le pressioni. Questa è la base di tutta la moralità umana."
(Giovanni Falcone)

"Nel tempo dell'inganno universale dire la verità è un atto rivoluzionario."
(George Orwell)

"Finché non ci si impegna, allora regnano l’esitazione, la possibilità di tirarsi indietro, e sempre l’inefficacia. A proposito di ogni gesto di iniziativa, c’è una verità elementare, ignorare la quale vuol dire uccidere un’infinità di idee e splendidi progetti: nel momento in cui ci si impegna definitivamente, allora anche la Provvidenza inizia a muoversi. Cominciano a succedere cose che altrimenti non sarebbero mai accadute. Un intero flusso di eventi scaturisce dalla decisione, portando a favore di chi si impegna ogni sorta di accadimento imprevisto, ogni incontro, ogni assistenza materiale, come nessuno avrebbe mai potuto immaginare. Qualsiasi cosa puoi fare o sogni di poter fare, comincia a farlo. Nell’ardimento ci sono genio, potere e magia. Comincia. Ora."
(Johann Wolfgang von Goethe)

"Il materialismo e la moralità stanno in relazione inversa: quando uno cresce l'altra diminuisce."
(Mahatma Gandhi)

"Chi non punisce il male, comanda che si facci."
(Leonardo da Vinci)

"Il mondo si divide in tre categorie di persone: un piccolissimo numero che fa accadere gli avvenimenti; un gruppo un po’ più importante che veglia alla loro esecuzione e assiste al loro compimento, e infine una vasta maggioranza che giammai saprà ciò che in realtà è accaduto."
(Nicholas Murray Butler, membro del Council on Foreign Relations -CFR-).

"Il mondo è governato da personaggi ben diversi da quelli creduti da coloro i quali non sanno guardare dietro le quinte."
(Benjiamin Disraeli, statista inglese del secolo scorso)

"Che lo si voglia o no avremo un governo mondiale. La sola questione che si pone è di sapere se questo governo mondiale sarà stabilito col consenso o con la forza"
(James P. Warburg, banker - February 17, 1950, as he testified before the US Senate)

 "Le scie chimiche non sono altro che fantasiose invenzioni dei complottisti."
(Anonimo debunker)

"Tutta la propaganda deve essere così popolare e a un tale livello intellettuale, che anche il più stupido di quelli a cui è diretta la recepirà... Tramite l'applicazione intelligente e costante della propaganda, la gente può essere spinta a vedere il paradiso come inferno, e anche nel senso opposto, considerare la condizione di vita più miserevole come paradiso."
(Adolf Hitler)

"Gli USA non sono così interessati a mantenere segrete le proprie azioni alle vittime designate dal momento che il popolo americano non sa nulla di esse."
(Ramsey Clark, Generale Avvocato USA)

"Se questa fosse una dittatura, sarebbe molto più facile, essendo io il dittatore."
(Presidente G. W. Bush)

"Se l'agenda del Nuovo Ordine Mondiale non viene realizzata tramite gli attacchi terroristici all'America e se gli americani non accettano di deporre le loro armi e di cedere la loro sovranità al Nuovo Ordine Mondiale, il prossimo attacco sarà una guerra chimica, biologica e/o nucleare contro il popolo americano. Gli architetti del Nuovo Ordine Mondiale non esiteranno a usare come ultima risorsa una bomba atomica o all'idrogeno su una delle maggiori città americane."
(New York Times, 24 settembre 2001)

"La spiegazione dietrologica è che queste "nuove" scie vengono depositate da aerei misteriosi, quasi certamente controllati da organismi governativi, militari o dell'intelligence. La composizione di queste scie, che naturalmente nessuno ha mai studiato, è fatta di sostanze nocive, che mirano a influire sulla salute della popolazione o a sperimentare possibilità altrettanto improbabili, come la creazione di "strati" riflettenti per le comunicazioni radio."
(Anonimo debunker)

"Le grandi masse di gente cadranno più facilmente vittime di una grande bugia piuttosto che di una piccola. Particolarmente se la bugia viene ripetuta spesso."
(Adolf Hitler)

"Una volta che un governo ricorre al terrore contro la propria popolazione per ottenere ciò che vuole, dovrà continuare a usare il terrore contro la propria popolazione per ottenere ciò che vuole. Un governo che terrorizza la propria gente può non fermarsi più. Se un tale governo permettesse mai che diminuisca il timore e che la razionalità torni nelle menti della popolazione, quel governo sarebbe immediatamente finito."
(Michael Rivero)

"Oggi gli americani si sentirebbero oltraggiati se le truppe delle Nazioni Unite entrassero a Los Angeles per ristabilire l'ordine; domani essi ne saranno grati. Ciò è particolarmente vero se alla gente viene detto che c'è un pericolo esterno imminente, vero o inventato che sia, che minaccia le loro stesse vite. Allora tutti i popoli pregheranno i propri leaders perché li proteggano da questo demone. L'unica cosa che ogni uomo teme è l’ignoto. Quando questo scenario si presenta si rinuncia volentieri ai propri diritti in cambio della garanzia del proprio benessere concessa dal Governo Mondiale."
(Henry Kissinger in un discorso durante un incontro del gruppo Bilderberg a Evian, Francia, 21 maggio 1992.
All'insaputa di Kissinger, il suo discorso fu registrato da un delegato svizzero durante il meeting.)

"Abbiamo bisogno di un nemico comune per unirci."
(Condoleeza Rice, marzo 2000)
 
"Se il popolo americano sapesse ciò che abbiamo fatto, ci impiccherebbe tutti all'istante."
(George H.W. Bush)

"Mentalità divertente quella degli americani: nessuno ha detto niente quando Nixon ha bombardato illegalmente la Cambogia, ma se lo avessero sorpreso in una camera d'albergo con una minorenne lo avrebbero cacciato in due giorni."
(Woody Allen)

"Tutto quello che serve al diavolo per trionfare è che gli uomini buoni non facciano niente."
(Edmund Burke)

"Le differenze maggiori tra i vari canali televisivi sono tuttora le previsioni del tempo."
(Woody Allen)

"Che strano, tutti parlano del tempo ma nessuno fa niente per cambiarlo."
(Mark Twain)

"Al momento è impossibile pensare di sconvolgere il clima in modo artificiale."
(Anonimo debunker)

"Impossibilità: una parola che si trova solo nel vocabolario degli stupidi."
(Napoleone)

"La pioggia è benefica, perché fa parte del ciclo dell'acqua. Il mare bolle sotto i raggi del sole, e poi evaqua, e si trasforma in nuvole che si trasformano in pioggia."
(Io speriamo che me la cavo, curato da Marcello D’Orta, Arnoldo Mondatori Editore)

"Se Gesù non mandasse l'acqua, un guaio. Le piante si arrognerebbero, gli alberi mosci, la terra ha sete, gli animali morissero, io morissi."
(Io speriamo che me la cavo, curato da Marcello D’Orta, Arnoldo Mondatori Editore)

"La scienza non è nient'altro che una perversione se non ha come suo fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell' umanità".
(Nikola Tesla)

"I migliori scienziati non sono quelli che conoscono la maggior parte delle informazioni; ma coloro che sanno ciò che stanno cercando."
(Noam Chomsky)

"Non c'è alcuna crisi energetica, solo una crisi di ignoranza."
(Buckminster Fuller)

"Il fine giustifica i mezzi."
(Nicolò Machiavelli)

"Nessun obiettivo è cosi importante da giustificare metodi indegni. "
(Albert Eistein)

"Mi piacerebbe credere che le persone abbiano un istinto per la libertà, che vogliano veramente avere il controllo delle proprie circostanze. Che non amino essere tiranneggiate, ricevere ordini, essere oppresse, ecc. e che desiderino avere l'opportunità di fare cose sensate come un lavoro costruttivo in condizioni che possano controllare, o magari controllare insieme ad altri."
(Noam Chomsky)

"In genere, i nove decimi della nostra felicità si basano esclusivamente sulla salute. Con questa ogni cosa diventa fonte di godimento.
(Arthur Schopenhauer)

"Se mantieni la calma mentre tutti intorno a te hanno perso la testa, probabilmente non hai capito qual è il problema!"
(Woody Allen)