scie chimiche

scie chimiche
Home arrow DOCUMENTAZIONE arrow Ruzzante 2003
Ruzzante 2003 PDF Stampa E-mail

Interrogazione parlamentare a risposta scritta 3-02792 presentata dal deputato Piero Ruzzante (DS) il 24 novembre 2003.


Fonte: pieroruzzante.it

 

Piero Ruzzante,
Al Ministro dell'ambiente e della tutela del territorio, al Ministro delle infrastrutture e dei trasporti, al Ministro della salute, al Ministro della difesa.

premesso che:

- sono rilevabili a quote diverse nel nostro spazio aereo scie persistenti di natura non determinata, denominate dagli organi di stampa e da associazioni specializzate con il termine di chemtrails;
- sulla base di osservazioni dirette riportate anche dagli organi di stampa l'evoluzione di tali scie determinerebbe anche cambiamenti nelle condizioni del cielo con la formazione di strati nuvolosi o di piccoli nembi;
- non appare univocamente definita la natura e l'origine di tali scie dove comunque sono rivelabili tracce di silicio e metalli di altra natura con la possibilità di produrre effetti sui sistemi di comunicazione e controllo a fini militari e di difesa;
- secondo ricerche condotte da vari soggetti privati non sono da escludere pericoli per l'ambiente e conseguenze sulla stessa salute delle persone;
- la presenza delle scie chimiche e la loro concentrazione appare inoltre significatamene correlata all'intensificazione del traffico aereo con valori più elevati in prossimità dei grandi aeroporti -:

per sapere:
se il fenomeno sia oggetto di rilevazione o di studio, per la parte di competenza di ciascun dicastero direttamente o attraverso ricerche affidate a soggetti specializzati;
se siano già in possesso dei dicasteri interessati, ciascuno per la parte di competenza, dati o ipotesi che possono in qualche modo far luce sul fenomeno;
se in particolare il Ministro della difesa sia in possesso di elementi raccolti direttamente o indirettamente sul fenomeno sopra descritto.

(3-02792)