scie chimiche

scie chimiche
Home arrow DOCUMENTAZIONE arrow Stati Uniti 2006
Stati Uniti 2006 Stampa E-mail
05 Set, 2007 at 12:00 AM

Traduzione a cura di  usac.it, 1 Giugno 2006

BOZZA PER UNA INTERROGAZIONE PARLAMENTARE DA PRESENTARE AL SENATO E ALLA CAMERA DEI DEPUTATI STATUNITENSE SUI DOCUMENTI IN FASE DI APPROVAZIONE DI MODIFICAZIONE SPERIMENTALE DEL CLIMA.

Di Rosalind Peterson

Il documento 517 del Senato Statunitense e il documento 2995 della Camera dei Deputati Statunitense sono documenti specifici che contengono l'autorizzazione al cambiamento sperimentale del clima attraverso metodologie artificiali. Tali documenti implementano la politica nazionale sulla modificazione del clima ma non includono una presa di coscienza da parte dell'opinione pubblica e degli organismi preposti alla salvaguardia dell'agricoltura nazionale. Tali documenti pertanto costituiscono solo una traccia relativa alla strategia generale da adottare approvata nel 2006.

Questi 2 documenti sono stati pensati per implementare la sperimentazione sul cambiamento artificiale del clima e non includono al loro interno alcun riferimento ai responsabili dell'ambiente (EPA), dell'agricoltura, delle acque, o ai rappresentanti dei cittadini, e non contengono alcuna misura cautelare di controllo da parte del Congresso, dello Stato, della Provincia, o una presa di coscienza da parte dell'opinione pubblica, in merito alle azioni previste e alle conseguenze economiche di tale progetto.
Il cambiamento climatico, infatti, può causare dei seri danni ai campi di grano e ad altre coltivazioni e alle falde acquifere. Se il clima cambiasse in uno stato, in una regione o in una provincia, questo evento sicuramente avrebbe delle disastrose ricadute in ogni altro stato, regione o provincia. E chi e con quale autorità sta decidendo che tipo di modificazione del clima sperimentare e attuare e quale impatto positivo o negativo sulla vita del pianeta tale evento avrà?

L'esperimento di modificazione artificiale del clima previsto nel progetto descritto in questo documento, avrà un impatto disastroso non solo in California ma in tutti gli Stati Uniti. Molti programmi di modificazione del clima (80 previsti dal NOAA nel solo 2005) incluso un piano per accrescere il volume delle nevicate, possono provocare una significativa diminuzione delle piogge e dell'afflusso di acqua piovana in Oklahoma e Texas, due stati che stanno soffrendo a causa degli incendi provocati dalla scarsità di precipitazioni. Noi non abbiamo un'idea di ciò che accadrà in futuro per l'esperimento in corso nel Wyoming o a causa degli altri esperimenti di modificazione del clima. Oltre agli esperimenti di modificazione del clima previsti dal NOAA ce ne sono degli altri allo stesso tempo promossi da dei privati e sponsorizzati dal governo in carica che riguardano dei test sul riscaldamento atmosferico in corso in Alaska e in altri luoghi degli Stati Uniti. Il senatore dell'Alaska Stevens, ha di recente ricevuto 50 milioni di dollari di fondi per portare avanti il progetto del riscaldamento atmosferico. In definitive tutti questi programmi di sperimentazione di modificazione del clima sia quelli finanziati dai privati sia quelli pubblici non sono coordinati tra di loro e non hanno un proprio regolamento interno di funzionamento, ma possono dare luogo a inaspettati effetti e possono interagire sinergicamente tra di loro.. Il documento 517 presentato al Senato ha appunto la funzione di legittimare e implementare più programmi differenti di sperimentazione di modificazione del clima senza alcun dibattito nazionale o confronto con l'opinione pubblica. La modificazione artificiale del clima può avere un impatto negativo su tutti noi riducendo le riserve idriche, cambiando i cicli di produzione agricoli, riducendo i raccolti e la disponibilità d'acqua. Questo è determinato dal fatto che molti di questi programmi utilizzano il rilascio nell'atmosfera di sostanze chimiche tossiche o i cui effetti sull'ambiente sono ancora sconosciuti. L'alluminio trimetile (TMA) ed il bario sono le due sostanze chimiche che sono state utilizzate recentemente nei programmi di controllo del riscaldamento atmosferico in accordo con la NASA. Il programma H.A.A.R.P. di riscaldamento atmosferico dell' Alaska può avere la capacità di cambiare il flusso delle correnti d'aria che potrebbe anche cambiare il nostro clima. Molte società private che si occupano della modificazione del clima ammettono che gli effetti di tali esperimenti sulle precipitazioni possono essere positivi e negativi. Ad esempio i programmi di dispersione della nebbia, usando ghiaccio secco, nitrogeno liquido, propano liquido o ioduro di argento possono migliorare la visibilità ma allo stesso tempo possono danneggiare le Foreste Rosse lungo la costa californiana privandole dell'acqua necessaria al loro sviluppo che loro assorbono dalla nebbia. L'uso crescente di sostanze chimiche come l'alluminio (abbinato all'aumento dell'inquinamento atmosferico) può impattare molto sulla salute degli alberi privandoli dell'acqua e delle sostanze nutriente che loro normalmente assorbono con le loro radici. Nel numero di Dicembre 2005 della Rivista Scientifica Popolare è stato pubblicato un dibattito su un piano di utilizzo di un particolare olio sdrucciolevole per fermare gli uragani senza parlare dei nefasti effetti sull'ambiente derivanti dalla dispersione di quest'olio nell'oceano. Lo stesso giornale ha anche pubblicato delle indiscrezioni a proposito di una società privata, la Dyn o Mat, che avrebbe un piano per acquistare dei jet allo scopo di rilasciare all'interno degli uragani tonnellate di polvere chimica capace di assorbire l'umidità e di disgregare gli uragani. E' importante sottolineare che per tale progetto non esiste alcun controllo né da parte delle istituzioni dell'agricoltura, né la consapevolezza da parte dell'opinione pubblica di quali conseguenze potrebbero verificarsi in seguito alla precipitazione di tali sostanze chimiche sulle acque ed in superficie.

L'Alaska ed altre aree degli Stati Uniti stanno iniziando ad avvertire l'impatto dei mutamenti climatici. Cambiamenti negativi enormi stanno avvenendo negli alberi e nella vegetazione tali da provocarne il progressivo peggioramento delle condizioni di salute.
La NASA ha fatto sapere in una sua comunicazione del 2005 che sta aumentando il numero di composti chimici persistenti che trattengono il calore nell'atmosfera ed esasperano il riscaldamento globale del pianeta. La NASA continua dicendo che qualsiasi accrescimento della massa di nubi che ricoprono il pianeta può contribuire a determinare cambiamenti di lunga durata nel clima della Terra e ogni cambiamento può avere degli effetti sulla natura e sulle risorse naturali. L'oscuramento globale ed i composti chimici persistenti possono produrre nuvole artificiali che potrebbero avere seri impatti sulla produzione di grano. Uno studio in Illinois sui chicchi di grano dimostra come l'aumento della copertura del cielo riduce la produzione del grano mentre la luce del sole la accresce. Inoltre l'aumento della massa nuvolosa ad opera dell'uomo può ridurre la funzionalità dei pannelli solari .

Gil Smolin, un esperto del flusso del volo migratorio degli uccelli, ha detto durante la trasmissione della Radio KGO (5 Gennaio 2006) che il flusso migratorio si propaga più velocemente in inverno quando c'è mancanza di luce solare. Potrebbe dunque l'incremento artificiale delle nuvole contribuire alla scarsità di luce solare responsabile del volo migratorio degli uccelli causare una accelerazione in questo processo e una sua reiterazione in altri periodi dell'anno? La modificazione sperimentale del clima può dunque esasperare il problema della scarsità di luce solare con tutte le conseguenze connesse a tale fenomeno cambiando il clima e i suoi naturali processi. Il documento 517 presentato al senato non tratta minimamente di questi importanti problematiche. Invece propone di stabilire un regolamento autonomo della modificazione del clima senza alcun controllo da parte della politica dell'agricoltura o dell'opinione pubblica, o alcun riferimento ad altri programmi politici e militari. Senza tale monitoraggio le risorse naturali e in particolare le risorse idriche potrebbero essere danneggiate. E chi si farà carico di assumersi la grave responsabilità delle conseguenze di questi programmi? O chi pagherà per gli inaspettati disastri climatici dovuti a tale sperimentazione?
Infatti se tali programmi cambiano il corso delle stagioni e conseguentemente alterano o interrompono i processi di impollinazione delle colture potrebbero esserci anche delle pesanti ricadute sulla produzione agricola con delle serie conseguenze economiche

Per favore contattare i governi locali, quello statale e quello federale per potere bloccare l'efficacia di tali documenti. Infatti tali documenti hanno necessariamente bisogno del controllo degli organismi politici dell'agricoltura e della consapevolezza e dell'approvazione dell'opinione pubblica prima di dare esecuzione a qualsiasi progetto di sperimentazione. Noi abbiamo assoluto bisogno di dialogare confrontarci con tutti questi
soggetti prima di dare luogo a qualsivoglia esperimento

Per maggiori informazioni per favore contattare:

Rosalind Peterson
Post Office Box 499
Redwooud Valley, California 95470
(707)485-7520
E-Mail

 

Rosalind Peterson Biografy: holmestead.ca 


 

Fonte testo originale: globalresearch.ca

Controversial Experimental Weather Modification Bill in US Congress

by Rosalind Peterson
Global Research
, May 11, 2006


EXPERIMENTAL WEATHER MODIFICATION BILL FAST TRACKING FOR PASSAGE IN U.S. SENATE & HOUSE OF REPRESENTATIVES
 

            U.S. Senate Bill 517 and U.S. House Bill 2995, a bill that would allow experimental weather modification by artificial methods and implement a national weather modification policy, does not include agriculture or public oversight, is on the “fast track” to be passed in 2006.

            This bill is designed to implement experimental weather modification. The appointed Board of Directors established by this bill does not include any agricultural, water, EPA, or public representatives, and has no provisions for Congressional, State, County, or public oversight of their actions or expenditures.

            Weather Modification may adversely impact agricultural crops and water supplies.  If the weather is changed in one state, region or county it may have severe consequences in another region, state or county.  And who is going to decide the type of weather modification experimentation and who it will benefit or adversely impact?

This experimental weather modification bill will impact residents across the United States not just in California.  Many current and ongoing weather modification programs (80 listed by NOAA in 2005), including the one in Wyoming that is designed to increase the snowpack, may be diverting rainwater away from Oklahoma and Texas, two states that are currently fighting fires caused by a lack of rainfall.  We have no idea what the unintended consequences of the Wyoming action or other experimental weather modification programs might be now or in the future.

In addition to the experimental weather modification programs listed by NOAA, there are both private and ongoing government sponsored atmospheric testing and heating programs underway in Alaska and across the United States. Alaska Senator Stevens recently received $50 million in funding for Alaska''s atmospheric heating program. 

All of these unregulated, private, government, and public weather modification programs, may also have unintended synergistic effects.  Senate Bill 517 does not address these issues but intends to implement more experimental weather modification programs without a national debate or public oversight.

            Artificial weather modification can impact all of us by reducing water supplies, changing agricultural crop production cycles, reducing crop production, and water availability.  Since most experimental weather modification programs use chemicals released into the atmosphere the public could be subjected increasingly toxic or unknown substances that could adversely impact agricultural crops and trees. 

            Trimethyl Aluminum (TMA) and barium are just two of the toxic chemicals used in recent atmospheric heating and testing programs according to NASA.  The Alaska H.A.A.R.P. atmospheric heating program may have the capability of changing the Jet Stream which could also change our weather.

            Many private weather modification companies admit that precipitation effects may be positive or negative.  Fog dispersal programs, using dry ice, liquid nitrogen, liquid propane or silver iodide may improve visibility while adversely impacting Redwood Trees along the California coast by depriving them of needed water they derive from the fog.

            The increasing use of varied chemicals like aluminum (coupled with increasing air pollution), can severely impact tree health by depriving trees of water and nutrients normally absorbed through their root systems. 

The December 2005 Popular Science Magazine discussed a plan to use an oil slick to stop hurricanes without noting the adverse environmental impacts of the oil used to cover the ocean.

            Popular Science also noted that a private company, Dyn-O-Mat, plans to purchase jets to drop thousands of pounds of a water absorbing chemical powder (unknown substance), into hurricanes to absorb moisture that may dissipate hurricanes. There is no agriculture oversight or public hearings to determine the consequences of this and other actions or to monitor or prevent adverse impacts of this chemical once it falls on the surface of the ocean or on land. 

            Alaska and other areas across the United States are beginning to feel the impacts of climate change.  Enormous changes are being seen in the declining health of native plant and tree communities in many areas across the United States.

            NASA noted in an October 2005 newsletter that increasingly persistent contrails are “…trapping warmth in the atmosphere and exacerbating global warming…” NASA goes on to note that: “…Any increase in global cloud cover will contribute to long-term changes in Earth's climate.  Likewise, any change in Earth's climate may have effects on natural resources…” 

            Global dimming and the persistent contrails, that produce man-made clouds, may have serious impacts on crop production.  A recent corn crop study in Illinois shows that cloud cover reduces corn crop production while direct sunlight increases production.  In addition, increasing man-made clouds may reduce the effectiveness of solar panels.

Gil Smolin, an Avian Bird Flu expert, noted on the Ron Owens Show on KGO Radio (January 5, 2006), that the flu was spread more quickly in the winter when there was a “lack of sunlight”.  Would man-made clouds be contributing to the lack of sunlight which might cause the Avian Bird flu to spread more quickly at other times of the year?  Experimental weather modification programs could also exacerbate this problem by changing climate patterns, increasing man-made cloud cover, and changing our weather and climate patterns.

            Senate Bill 517 does not address any of these important issues.  Its sole purpose is to establish an experimental weather modification policy without any agriculture or public oversight of private, military, and government programs.  Without oversight or public hearings agriculture, our natural resources, and watersheds may be negatively impacted.  And who will be responsible to determine the synergistic effects of these programs or pay for unintended disasters created by this experimentation.  If these programs change growing seasons and interrupt the pollination process crop losses could be substantial exacerbating economic losses.

            Please contact all of your elected local, state and federal officials to stop this bill in its present form.  This bill needs to have appropriate agriculture and public oversight, with public hearings included, prior to any more experimental projects.  We need a national dialogue on this subject before more experimentation takes place.

 

For more information please contact:

 

Rosalind Peterson

Post Office Box 499

Redwood Valley, California 95470

(707) 485-7520

E-Mail:

 

In 1995, she became a certified U.S.D.A. Farm Service Agency Crop Loss Adjustor working in more than ten counties throughout California.  Many crop losses throughout the State can be attributed to weather related causes.

Rosalind has a BA degree from Sonoma State University in Environmental Studies & Planning (ENSP), with emphasis on agriculture and crop production. 

Rosalind Peterson was born and raised on a working farm in Redwood Valley, California.  The weather was the foremost factor in determining whether or not our tree crops produced fruit and nuts.

Between 1989 and 1993 Rosalind worked as an Agricultural Technologist for the Mendocino County Department of Agriculture.  After leaving Mendocino County she took a position with the USDA Farm Service Agency as a Program Assistant in Mendocino, Sonoma, and the Salinas County Offices. 

The first successful protest rally against U.S. Senate Bill 517 was held in Los Angeles, California on March 23, 2006. 

 


The second successful educational forum and demonstration rally opposing U.S. Senate Bill 517 was held in Phoenix, Arizona on Saturday, April 29, 2006. The Agriculture Defense Coalition is now moving their message east across the United States toward Washington, D.C. 

 Concerned grassroots citizens are involved in this educational protest movement to protect agriculture from unwise experimental weather modification programs. “We, the people, simply will not accept this reckless experimenting on our weather and are fighting the passage of this bill in order to protect agricultural crop production and our water supplies.”