scie chimiche

scie chimiche
Home arrow DOCUMENTAZIONE arrow Esposto FSN 2007
Esposto FSN 2007 Stampa E-mail
05 Set, 2007 at 12:00 AM

 

Fonte: ennaonline.com

ENNA. SOSPETTO DI SCIE CHIMICHE NEL CIELO. LE ISTITUZIONI COMPETENTI DEVONO PROVVEDERE A CONTROLLARE IL FENOMENO E A DARE NOTIZIE SULLA ESISTENZA O MENO DI PERICOLI PER L’AMBIENTE E PER LA SALUTE DELL’UOMO.

IL RAPPRESENTANTE DEL FNS HA PRESENTATO UN ESPOSTO ALLA PROCURA DELLA REPUBBLICA

Enna, 13 febbraio 2007 - Il rappresentante provinciale di Enna del "Fronte Nazionale Siciliano - Sicilia Indipendente", Angelo Severino, ha presentato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Enna una formale querela-denuncia contro ignoti per il fenomeno legato alle cosiddette "scie chimiche" che verrebbero lasciate numerose nel cielo da aerei che sorvolano il territorio dell’Ennese.

Sul periodico cartaceo EnnaOnLine, nello scorso dicembre, Angelo Severino (che è noto, fra l’altro, per la sua lunga e interessante esperienza professionale di giornalista d’inchiesta), aveva già dato in esclusiva le prime notizie su come in questa parte della Sicilia centrale potrebbero verificarsi simili fenomeni, i quali sempre più sono sospettati di provocare ripercussioni negative sia sulla salute dell’uomo, sul clima, sulla piovosità dell’intera area agro-silvo-pastorale, sia sull’ambiente e sulle colture bisognose di acqua.

Il "Fronte Nazionale Siciliano - Sicilia Indipendente" pertanto chiede che le Istituzioni locali, comunque competenti in materia a vigilare e a tutelare la cittadinanza, che si affrettano a adottare provvedimenti adeguati, anche per evitare che la salute umana e l’ambiente vengano esposti a rischi o a gravi e irreparabili danni.

E va da sé che, ove le predette Istituzioni dovessero ritenere che non esista alcun pericolo, dovrebbero, come ovvia conseguenza, dare ampie spiegazioni e rassicurazioni. Innanzi tutto ai cittadini di Enna e poi ai Siciliani tutti. E forse pure a quella grande parte dell’opinione pubblica internazionale che segue con apprensione ogni notizia che riguardi ovunque la comparsa di fenomeni legati alle scie chimiche.

Si ritiene opportuno puntualizzare che i contenuti dell’esposto, presentato presso la Procura di Enna, diventeranno altrettanti punti prioritari e qualificanti del programma politico del "Fronte Nazionale Siciliano - Sicilia Indipendente", da sempre è impegnato con forza, con determinazione e con consapevolezza alla difesa e alla riaffermazione del diritto alla salute, del diritto alla migliore qualità della vita, del diritto alla integrità dell’ambiente e del territorio nonché del diritto alla sicurezza nell’accezione più ampia del termine. Tutti diritti, questi, garantiti dalla Carta Costituzionale. E, purtroppo, spesso violati fra l’indifferenza generale.

Comunicato Stampa "Fronte Nazionale Siciliano - Sicilia indipendente"